Certificazione TEA


 

 

Il Nostro Centro TEA è certificato direttamente dal Mayflower College ed è riconosciuto dall’ENAC.

Rilasciamo e rinnoviamo i Certificati TEATest of English for Aviation per i Piloti PPL, CPL e ATPL sia di Aereo che di Elicottero,  per i FISO ed per i Controllori di Volo.

Anche gli Allievi Piloti  ed i VDS/A possono ottenere il Certificato.

Il nostro Centro è disponibile per rilasciare Certificati fino al Livello 6.

Le valutazioni di livello di competenza vengono da noi proposte alla Mayflower College che ne attesta e conferma il rislutato.

Per i costi si prega di contattare la suola alla email: segreteria@aerialbanners.it

Criteri di ESAME:

Pronunciation:     (Assumes a dialect and/or accent intelligible to the aeronautical community)

Pronunciation, stress, rhythm, and intonation are influenced by the first language or regional variation but only sometimes interfere with ease of understanding.

 

Structure: (Relevant grammatical structures and sentence patterns are determined by language functions appropriate to the task). Basic grammatical structures and sentence patterns are used creatively and are usually well controlled. Errors may occur, particularly in unusual or unexpected circumstances, but rarely interfere with meaning.

 

Vocabulary: Vocabulary range and accuracy are usually sufficient to communicate effectively on common, concrete, and work-related topics. Can often paraphrase successfully when lacking vocabulary in unusual or unexpected circumstances. 

 

Fluency: Produces stretches of language at an appropriate tempo. There may be occasional loss of fluency on transition from rehearsed or formulaic speech to spontaneous interaction, but this does not prevent effective communication. Can make limited use of discourse markers or connectors. Fillers are not distracting.

 

Comprehension: Comprehension is mostly accurate on common, concrete, and work-related topics when the accent or variety used is sufficiently intelligible for an international community of users. When the speaker is confronted with a linguistic or situational complication or an unexpected turn of events, comprehension may be slower or require clarification strategies.

 

Interactions: Responses are usually immediate, appropriate, and informative. Initiates and maintains exchanges even when dealing with an unexpected turn of events. Deals adequately with apparent misunderstandings by checking, confirming, or clarifying.

 

ICAO has developed the following “Holistic Descriptors”:

 

Proficient speakers shall:

Communicate effectively in voice-only (telephone/radiotelephone) and in face-to-face situations.
Communicate on common, concrete and work-related topics with accuracy and clarity.

Use appropriate communicative strategies to exchange messages and to recognize and resolve misunderstandings (e.g. to check, confirm, or clarify information) in a general or work-related context.

Handle successfully and with relative ease the linguistic challenges presented by a complication or unexpected turn of events that occurs within the context of a routine work situation or communicative task with which they are otherwise familiar.

Use a dialect or accent which is intelligible to the aeronautical community.

 

Riassumendo:

 Per il Livello 4

Nella Structure: la grammatica di base può essere “creativa”, come dice il descrittore, ma deve essere “normalmente ben controllata” .

Gli errori sono ammessi soprattutto nelle “circostanze inattese e non usuali”.

In pratica, le frasi devono comunque avere una struttura corretta: soggetto, verbo e predicato.

Nel formare una domanda, attenzione all’inversione del verbo:

“Are you OK?” e non “You are OK?”

Una serie di parole legate tra loro in maniera approssimativa NON è ammessa!

Attenzione ai tempi dei verbi, ai plurali, ed alla formazione delle frasi!

Per quanto riguarda la Fluency, occorre che le frasi siano pronunciate in maniera coerente, e non come una serie di parole staccate tra loro!

Intercalari troppo frequenti (tipo Ehmmm, Ehhhh, Uhhhh) NON sono ammessi!

La Comprehension è valutata sull’intero esame, e non solo nella ripetizione dei messaggi come nel vecchio Test.

Se non capite alcuni dettagli di una domanda, chiedere un chiarimento è una cosa positiva; chiedere semplicemente di ripetere l’intera domanda, invece, è negativo.

In ogni caso, per il Livello 4 occorre che almeno la maggioranza dei messaggi della Parte 2 sia compresa, e riferita correttamente.

 

Le principali differenze per il Livello 5 sono:

nella Structure: la grammatica di base deve essere praticamente priva di errori. Se lo stesso errore viene ripetuto più volte, solo Livello 4!
Attenzione ai tempi dei verbi, ai plurali, ed alle “S” nella terza persona!

Il candidato deve dimostrare di saper fare uso anche delle “Complex Grammatical Structures”; ad esempio, Depending Clauses, Passive Forms, Complex Discourse Markers.

Per quanto riguarda la Fluency, è necessario che il candidato dimostri una Fluidità di discorso senza sforzi evidenti, e dimostri di fare uso degli appropriati “discourse markers” quando utili (es: “on my opinion…” “well, in such a situation i’ll say…”) mentre nel contempo non usa mai i “Fillers”(Mmmmmhhh… Ahhhhh. Eehhhh…)

Nella Comprehension, il numero di messaggi riferiti in maniera corretta deve essere almeno del 70% e vengano chieste poche ripetizioni..

 

Per il Livello 6

Occorre un’ottima pronuncia, una grammatica assolutamente priva di errori, una Fluency ed una Interaction totalmente spontanee, e la Comprehension almeno al 90%!

Link utili:

Simulazione di una prova di ESAME TEA

Video dimostrativo di un ESAME TEA