CLASS RATING & DIFFERENCE TRAINING


 

Piano di addestramento

 Scopo del corso – privilegi e condizioni

# FCL.700

Scopo del corso è qualificare i possessori di licenza PPL(A), CPL(A), ATPL (A) all’ abilitazione per classe MEP(SPA), SEP(SPA), e differenze.

 

PRIVILEGI # FCL.705

I privilegi del titolare di Class Rating sono di operare in qualità di pilota in comando su velivoli classificati come Class Rating.

 

VALIDITA# FCL.740

I class rating hanno validità: 2 anni per il SEP e 1 anno per il MEP, le differenze seguono la vita della classe a cui ad essa sono associati.

Nel caso di aeromobili della classe MEP, che richiedano  addestramento per differenze (VP, RG, TW), per mantenerne i privilegi il pilota deve effettuare un volo almeno ogni due anni.

Nel caso in cui il pilota non effettui alcun volo sulla variante per più di due anni, per poter mantenere i privilegi, egli deve effettuare un volo di addestramento con un CRI o sostenere un qualsiasi controllo di professionalità (proficency check) purché lo stesso venga effettuato sulla classe di velivolo più complessa, ad eccezione dei velivoli single engine e varianti. # FCL.710.b))

 

ATTIVITA’ RECENTE # FCL.060

I piloti chi intendono eseguire voli con passeggeri a bordo, su una classe o variante di essa su cui non abbiano maturato un’attività recente negli ultimi 90 giorni di almeno 3 decolli e 3 atterraggi, sono tenuti a colmare tale carenza.

 Pre requisiti

# FCL.720.A

I Piloti che richiedono l’ammissione al corso CR (A) ed ai relativi accertamenti per il rilascio della abilitazione CR (A) devono soddisfare ai seguenti requisiti:

 

a) essere  titolari di una licenza di volo in corso di validità o essere inseriti in un programma di conseguimento licenza di volo ;

b)essere inseriti in un programma di addestramento per conversione o sostituzione della licenza di pilotaggio;

c) essere in possesso della idoneità medica di prima o seconda classe ;

d) avere totalizzato 70 ore di volo come PIC (solo per MEP/SPA). # FCL.720 a)

Programma dell’addestramento teorico-pratico  e time scale

Class Rating Training

 # FCL.725

Il corso di addestramento per il conseguimento dell’abilitazione CR (A) SEP MEP comprende le seguenti parti:

a) Istruzione teorica;

b) Istruzione pratica di volo.

 

I dettagli delle varie fasi dell’addestramento sono sviluppati nel capitolo 2 e nel capitolo 4 del presente manuale.

 

 Difference Training & Famigliarization

#FCL. 710

Qualora il pilota intenda operare come PIC su aeromobili cui necessitino il corso di differenza e famigliarizzazione come previsto dalla normativa ed indicato nella specifica del docuemnto    EASA Type Rating & License Endorsement Lists, questo deve sottoporsi ad un corso di addestramento specifico il cui scopo e quello di far acquisire le appropiate conosenze teorico pratiche per la condotta in sicurezza del velivolo.

L’attivita di volo necessaria all ‘ottenimento della abilitazione alla differenza riportata in tabella e da considerarsi attività minima.

Sarà cura dell HT stabilira eventuali programmi di addestramento differenti, opportunamente concordati con l’ autorità, nei casi ove lo ritenga opportuno, ad es. pilota con esperienza consolidata su aeromobili con TCDS molto simili.

L’ impiego di aeromobili non in foltta e trattato nel OMM, l’ eventuale espletamento di corsi su differenze relative aeromobili non in flotta deve sempre essere concordato ed approvato dall’ Autorità secondo le procedure previste.

 

TABELLA RIASSUNTIVA DELL ADDESTRAMENTO TEORICO PRATICO.

ORE

CLASS RATING *

CHECK

TEORIA

SEP

(6 ORE)

A/C structure and equipment, normal operations and malfunctions

Limitations

Performances, flight planning and monitoring

Loading and balance

Emergencies procedures

Verifica scritta

MEP

(7 ORE)

PRATICA

4

Abilitazione per Classe SEP/SPA/ non HPA

Skill test

6

Abilitazione MEP/SPA/ non HPA #FCL.725.A.2)

2:30 operazioni normali e 3:30 di addestramento al volo asimmetrico)

Skill test

 

ORE

DIFFERENCE TRAINING **

TEORIA

2 ore

A/C structure and equipment, normal operations and malfunctions

Limitations

Performances, flight planning and monitoring

Loading and balance

Emergencies procedures

n.a

PRATICA

4

SEP (TW, VP, RU, T, SLPC, EFIS, P)

n.a.

1

MEP

n.a

VARIANTS

ACRONIMI

TW (Tail Wheels), VP (Variable Pitch Propellers), RU (Retractable Undercarriage),

T (Turbo / Super Charged Engines), SLPC (Single Lever Power Control),

EFIS (Electronic Flight Instrument System), P (Cabin Pressurization)

*L’attività di volo ai fini del rilascio di una abilitazione per classe non è cumulabile con altro tipo di attivita’ addestrativa, se non quella finalizzata al rilascio di una licenza.

**L’attività di volo per il rilascio di un’abilitazione per differenze può essere contestuale con l’attività addestrativa effettuata ai fini del rilascio di un’abilitazione alla classe.

**L’attività di volo per il rilascio di un’abilitazione per differenze è valida anche ai fini dell’ attività di mantenimento prevista per la classe sulla classe stessa.

Class Rating Training SEP e MEP

Gli esercizi di volo sono finalizzati a fornire allo student pilot una opportuna familiarità con le manovre di volo previste dal programma per raggiungere l’abilità e la competenza necessaria ad assumere le funzioni di pilota responsabile (PIC) su una classe di velivoli.

 

La parte pratica dell’istruzione di volo (A), deve comprendere i seguenti argomenti:

 

  1. Operazioni pre-volo, inclusa la determinazione del peso e centraggio, lo stato di manutenzione dell’aeroplano e le ispezioni;
  2. Procedure operative nel circuito di traffico dell’aeroporto, uso delle check list, precauzioni e procedure per evitare le collisioni. In caso di addestramento con MEP, operazioni one engine;
  3. Circuiti di traffico con avaria motore al decollo e all’ atterraggio. In caso di addestramento con MEP, operazioni one engine
  4. Operazioni di volo su campi corti: approfondimento delle prestazioni massime del velivolo.
  5. Decolli, atterraggi, riattaccate con vento al traverso. In caso di addestramento con MEP, operazioni one engine;
  6. Volo a velocità critica alta e riconoscimento e recupero da una spirale in discesa.
  7. Volo a velocità critica bassa prevenzione della vite, riconoscimento e uscita da stallo incipiente e completo;
  8. In caso di addestramento finalizzato all CR MEP, riaccensione motore in volo.

 

 

 Difference Training & Famigliarizations

Gli esercizi di volo sono finalizzati a fornire allo student pilot una opportuna familiarità con le manovre di volo previste dal programma per raggiungere l’abilità e la competenza necessaria ad assumere le funzioni di pilota responsabile (PIC) su una classe di velivoli avente differenze dalla callse gia in possesso.

In base alla differenza in ogetto, il programma di volo prevede differenti esercizzi mirati ad approfondire l’utilizzo del velivolo conformemente alle sue particolatià.

 

Difference TW

Gli esercizi di volo relativi l’ abilitazione alla differenza TW devono tenere conto principalmente delle difficoltà oggettive di condotta del velivolo dovute alla particolare configurazione dell aeromobile nelle fasi piu critiche di decollo ed atterraggio.

l’ obbiettivo principale è quello di far acquisire lo skill necessario per eseguire in sicurezza e con la giusta disinvoltura le suddette manovre nelle varie situazioni con le varie tecniche di pilotaggio.

In linea di massima delle 4 h di volo necessare al ottenimento della abilitazione alla differenza TW devono essere contemplati almeno 30 decolli e 30 atterraggi.

 

Diffference RU / VP

Gli esercizzi di volo relativi l’ abilitazione alla differenza RU / VP devono tener conto delle particolarita di condotta in volo del velivolo dovute alla presenza del sistema di retrazione ed estensione del carrello di atterraggio e del sistema di controllo del passo dell elica, ponendo attenzione alle limitazioni operative ed alla gestione delle emergenze.

L’obiettivo principale è quello di far aquisire lo skill necessario alla condotta normale ed alla gestione in condizioni durante le possibili avarie agli impianti del velivolo.

In linea di massima delle 4h di volo necessarie al ottenimento della abilitazione alla differenza RU/VP devono essere contemplate almeno 2h di attività in circuito e 2h di basico.

 

Diffenece SLPC, EFIS, T, P

Gli esercizzi di volo relativi l’ abilitazione alle differenze SLPC (manetta singola per il controllo della potenza) EFIS (sietma elettronico integrato degli strumenti di volo, e P (aeromobile dotato di sistema di pressurizzazione) devono tenere conto della differenza del layout e di interazione con gli strumenti di volo, dei sistema di gestione della potenza del gruppo motopropulsor e e del sistema di pressurizzazione, ponendo particolare attenzione allo sviluppo del volo in condizioni anormali e di emergenza ed ai limiti operativi.

In linea di massima delle 4h di volo necessarie all ottenimento della abilitazione alla differenza 3h devono essere completate in attivita di volo basico e gestione delle anomalie mentre 1 h deve essere dedicatta alle manovre di decollo ed atterraggio.

 

Difference MEP

Gli esercizzi di volo relativi la differenza MEP ( aeromobile plurimotore a pistoni a condotta singola no ad alte prestazioni) devono tener conto della differenza di comportamento del velivolo utilizzato nelle condizioni di volo normali ponendo particolare attnezione alle condizioni di volo con un solo motore operativo e nella gestione delle anomalie ed emergenze.

L’obbiettivo principale è quello di far aquisire la opportuna dimestichezza con l’aeromobile utilizzato per garantire il sufficiente livello di padronanza nella gestione delle emergenze.

In linea di massima il volo di abilitazione alla differenza MEP deve svolgersi prevalentemente eseguendole seguenti manovre, Gestione delle emergenze OEO, effettuazione di un avvicinamento OEO, effettuazione di una riattaccata OEO, effettuazione di un atterraggio OEO.